La certificazione energetica è la procedura che classifica un edificio all'interno di una scala graduata sulla base delle sue caratteristiche energetiche attraverso una metodologia standardizzata. Ogni edificio può essere quindi classificato come già abitualmente si fa per gli elettrodomestici.

L'attestato energetico è un documento che stabilisce in valore assoluto il livello di consumo dell'immobile inserendolo in un'apposita classe di appartenenza, vale 10 anni ed è prodotto da un soggetto accreditato. Più è bassa la lettera associata all'immobile, maggiore è il suo consumo energetico.

 

La certificazione energetica è necessaria per:

  • Rogito: l’attestazione è richiesta per gli atti notarili di compravendita
  • Contratti d'affitto
  • Accesso alle detrazioni del 65% sul reddito IRPEF
  • Pubblicizzare annunci immobiliari
  • Ottenere dal GSE gli incentivi statali sull'energia prodotta da impianti fotovoltaici