L’Istituto ITACA è un’associazione di tipo federale con l’obiettivo di attivare azioni ed iniziative condivise dal sistema regionale al fine di promuovere e garantire un efficace coordinamento tecnico tra le stesse Regioni e province autonome.

Il Protocollo ITACA è uno strumento per la certificazione del livello di sostenibilità ambientale di edifici di diverse destinazioni d'uso (residenziale, terziario, pubblico).

Il protocollo è comune tra le Regioni Italiane per la valutazione dei requisiti e delle soglie di edilizia sostenibile. Tale protocollo segue i metodi e gli standards già studiati in altri paesi con una serie di valutazioni e strumenti per aiutare l'edilizia professionale a capire e mitigare l'impatto ambientale nello sviluppo del disegno e della costruzione degli edifici. Sono stati stabiliti 10 principi base che devono caratterizzare la Bioedilizia:

  • Armonia e sostenibilità del sito e dell'intervento edilizio
  • Tutela e mantenimento dell’ambiente storico
  • Riduzione del consumo d’energia e utilizzo di fonti rinnovabili
  • Sicurezza e salubrità del costruito
  • Sostenibilità ambientale, economica e sociale della tecnologie edilizie
  • Eco-compatibilità certificata dei materiali
  • Differenziazione progettuale per la diversa qualità dell’abitare
  • "Safety" e di "Security" dell'edificio
  • Qualità abitativa e domotica
  • Formazione e training partecipato professionale e progettuale

Il protocollo completo è articolato in settanta schede di valutazione e stabilisce requisiti minimi di sostenibilità edilizia.