TETTO VERDE: ISOLAMENTO NATURALE DEGLI EDIFICI!

I nuovi edifici ecosostenibili, oltre alle tradizioni fonti energetiche rinnovabili, considerano anche la realizzazione dei tetti verdi da istallare sulle coperture per migliorare l'isolamento, drenare le acque piovane e risparmiare quindi per la climatizzazione degli ambienti.

Questa soluzione era in uso già in molti paesi nordici nell'antichità ed oggi per necessità ambientale ed economica, con opportune modifiche e regolamentazioni, si sta nuovamente diffondendo.

Il tetto verde si classifica in "Estensivo" (tappeto erboso naturale con bassa manutenzione),"Semi-estensivo" (tappeto erboso e piccole piante con la necessità di manutenzione media) e "Intensivo" (veri e propri giardini nei quali occorre costante manutenzione).

Si ha la possibilità di abbattimento del 23 % dei consumi per il riscaldamento e il 75 % per il raffrescamento. Le piante poi diminuiscono l'effetto afa nei centri urbani, drenano l'acqua e depurano l'aria inquinata dalle polveri sottili.

Contattaci per istallare anche tu un impianto a fonti rinnovabili!

ECO FRIENDLY: AUMENTANO GLI ACQUISTI!

La sensibilità ecologica ha raggiunto alti livelli di consapevolezza tra gli italiani tanto che un 25% afferma che preferisce comprare prodotti realizzati in modo sostenibile anche pagandoli di più. In ordine di preferenza i consumatori considerano importanti gli investimenti in energie rinnovabili, potenziamento dei mezzi pubblici e agricoltura biologica.

Il miglioramento della qualità della vita passa anche dalla disponibilità delle aree verdi nelle città, la realizzazione di piste ciclabili, zone a traffico limitato e il potenziamento della raccolta differenziata dei rifiuti.

Questi dati sono i risultati dell'indagine "Osservatorio nazionale sullo stile di vita" realizzato da Lifegate in collaborazione con Eumetra.

Contattaci per realizzare il tuo impianto ad energie rinnovabili per contribuire all'ecosostenibilità!

FOTOVOLTAICO: OVUNQUE IN ITALIA!

In Italia le energie rinnovabili hanno assunto un ruolo sempre più importante nel corso del tempo fino ad avere una incidenza notevole sulla diminuzione del costo dell'energia elettrica, rendendo maggiormente indipendente il paese rispetto alle tradizioni fonti inquinanti.

 Il quadro positivo è evidenziato da Legambiente col suo annuale rapporto "Comuni rinnovabili 2015" in cui emerge che ognuno dei 8.047 comuni italiani ha almeno un impianto Fotovoltaico installato. Tra questi spicca il caso Campo Tures in Alto Adige che è riuscito a soddisfare l'intero fabbisogno energetico unendo diverse tecnologie.

Se il fotovoltaico ha raggiunto una grande diffusione anche le altre rinnovabili si sono ritagliate una buona distibuzione sul territorio anche se sono più settoriali; in ordine di diffusione: energia da biomassa solida e liquida, mini idroelettrico, eolico e geotermia a bassa entalpia.

Contattaci per l'analisi dei tuoi fabbisogni e per poter installare un impianto ad energie rinnovabili per le tue esigenze!

FOTOVOLTAICO: INDIPENDENZA ENERGETICA PER LE ATTIVITA' COMMERCIALI!

Dalla Germania la testimonianza di un ragazzo, Roland M Schueren laureato in economia aziendale, che ha investito nella sua attività per renderla energeticamente autonoma, dalla produzione del prodotto alla consegna a domicio. Nel suo stabilimento che produce prodotti da forno ha installato pannelli fotovoltaici così da risparmiare sui costi energetici, e in più ha sostituito il parco mezzi per le consegne con veicoli elettrici: la corrente che non viene sfruttata direttamente dal panificio è usata per ricaricare i mezzi.

Ha ridotto così complessivamente del 50 % il costo energetico, per la produzione del pane e per la consegna, e ha ridotto del 91 % le emissioni di CO2.

Rendersi indipendenti ed abbattere i costi di energia elettrica è possibile anche per chi gestisce attività industriali e commerciali.

Contattaci ed istalla anche tu un impianto a fonti rinnovabili!

CELLE SOLARI BIOLOGICHE: VERSO IL FUTURO!

Le celle solari biologiche hanno una resa molto inferiore rispetto al fotovoltaico tradizionale ma un team di ingegneri della Bringhamton University è comunque riuscito ad aumentare l'efficienza di questa tecnologia di circa un milione di volte producendo un microwatt per centimetro quadrato.

Attualmente non si può pensare di sostituire il fotovoltaico tradizionale ma i netti miglioramenti fanno ben sperare che se in futuro si riuscisse ad ottimizzare questa tecnologia si renderebbe la produzione delle celle completamente biologica utilizzando proteine fotosintetiche naturali.

Ad oggi l'attuale teconologia è tanto consolidata tale da rendere un investimento nel fotovoltaico sicuro e conveniente con pannelli affidabili e a costi accessibili. Considerando anche la possibilità della detrazione fiscale il ritorno economico dell'investimento è in pochissimi anni e si potrà usufruire di energia gratuita per decenni.

Contattaci per maggiori informazioni e per istallare un impianto fotovoltaico!